Il gruppo di lavoro

Al Centro afferiscono docenti, ricercatori e collaboratori con competenze scientifiche e didattiche nel campo:

  • della formazione delle risorse umane e sociologia delle organizzazioni,
  • della pedagogia e della pedagogia speciale,
  • delle metodologie didattiche e della didattica speciale,
  • del lifelong learning e del lifewide learning,
  • dell’e-learning e apprendimento in rete, anche per le disabilità,
  • della psicologia sociale, dei gruppi e del lavoro,
  • dell’elaborazione statistica e sociale,
  • dell’organizzazione aziendale e change management,
  • della comunicazione interna organizzativa e social network,
  • del diritto pubblico amministrativo e del lavoro.

Docenti e ricercatori interni

Cecilia Costa

Professore Ordinario di Sociologia dei processi culturali e comunicativi SPS/08, Dipartimento Scienze della Formazione, Università degli Studi di Roma Tre. È autrice di numerose opere e testi di alto riferimento per la Ricerca Sociale e Culturale. Componente del Coordinamento dei Dipartimenti di Area Sociologica (Cidas), delibera Consiglio di Dipartimento di Scienze della Formazione, Università degli Studi di Roma Tre, Prot. n. n.d del 16/09/2021. È Membro del Comitato Scientifico del Forum Nazionale Analisi Qualitativa (FNAQ) L’approccio qualitativo nelle ricerche dei dottorandi italiani, Dipartimento di Scienze della Formazione, Università degli Studi di Roma Tre. È Membro del Collegio Dottorale e della Commissione Editoriale e della Commissione Internazionale e della Giunta di Dipartimento di Scienze dell’Educazione, Facoltà di Scienze della Formazione, Università degli Studi di Roma Tre. È stata Direttrice del laboratorio di Educazione all’Ambiente e alla Salute (LAS), Università degli Studi di Roma Tre.
Socio fondatore e membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione universitaria culturale “San Filippo Neri”, e dell’Accademia di Scienze Umane e Sociali A.S.U.S.

Barbara De Angelis

Professore Ordinario di Didattica e Pedagogia Speciale M-PED/03 presso il Dipartimento Scienze della Formazione, Università degli Studi di Roma Tre.
Ha diretto l’attività scientifica sia verso l’ambito della ricerca teorica, sia verso quello della progettazione didattico-pedagogica relativa, approfondendo numerosi temi di indagine.
La ricerca teorica e applicativa legata al tema dei linguaggi verbali e non verbali e della relazione
educativa ha costituito uno degli ambiti permanenti di studio trovando una direzione efficace di
approfondimento anche nella dimensione propria della didattica speciale.
La ricerca didattica ha inteso cogliere, attraverso i presupposti del processo di inclusione, gli ambiti
di maggior rilievo per individuare gli sviluppi didattici delle nuove emergenze educative.
Ha ricoperto numerosi incarichi di docenza in Italia e all’estero e Dirige e coordina il Master di I livello Storytelling: tecniche e contesti delle narrazioni.

Maria Teresa Russo

Professore associato di Filosofia Morale e Bioetica presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre. È stata visiting professor presso l’università “Jean Jaurès” di Tolosa, l’università di Santiago di Compostela, la Pontificia Università di Santiago del Cile. È membro del comitato scientifico di riviste italiane e internazionali: «Per la Filosofia», «Critical Hermeneutics», «Aurora. Papeles del Seminario María Zambrano». Le sue ricerche vertono sulla filosofia spagnola contemporanea e su temi di antropologia del corpo e della salute, con particolare riguardo al pensiero femminile. Tra le sue pubblicazioni: Ricoeur’s hermeneutic arc and the “narrative turn” in the ethics of care (2021); Il ruolo dell’esemplarità nell’educazione morale. Pratiche gioiose contro le “passioni tristi” (2020); Esperienza ed esemplarità morale. Rileggere Le due fonti della morale e della religione di Henri Bergson (2018);Soggettività, corpo e differenza sessuale nel dibattito filosofico di area femminista (2016); A proposito della donna. Ortega y Gasset e Julián Marías (2014).

Federica Caffaro

Ricercatrice in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni presso il Dipartimento di Scienze della Formazione, Università degli Studi Roma Tre da febbraio 2020. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Psicologia dello Sviluppo nel 2007 e il Dottorato di Ricerca in Psicologia Applicata ed Ergonomia nel 2012 presso l’Università degli Studi di Torino. La sua attività di ricerca è caratterizzata da un approccio ergonomico che pone l’essere umano, nelle sue caratteristiche fisiche, psicologiche e sociali, al centro della progettazione dell’ambiente, degli strumenti e delle procedure di lavoro, per ottimizzare il comfort e la sicurezza dell’utente e le prestazioni dell’intero sistema. Particolare attenzione è riservata allo sviluppo di progetti di ricerca mixed-methods nell’ambito di:
– Analisi dei fattori di rischio psicosociali nella genesi di infortuni e malattie professionali
– Determinanti psicosociali della Responsabilità Sociale di Impresa (CSR) e adozione di innovazioni sostenibili nelle imprese
– Usabilità delle interfacce individuo-macchina (HMI)
– Progettazione centrata sull’utente della formazione e della comunicazione sulla sicurezza.

Maria Giovannone

Ricercatore in Diritto del Lavoro e Professore Aggregato in Diritto del Mercato del Lavoro, in Global Economy and Labour Rights ed European Social Law e Ricercatore in Diritto del Lavoro, presso l’Università degli Studi Roma Tre, Dipartimento di Economia. E’ componente della Commissione di certificazione dei Contratti di Lavoro e di Appalto istituita presso il medesimo Ateneo. E’ iscritta all’Ordine degli Avvocati del Foro di Roma, Registro Speciale dei Professori e Ricercatori universitari.Nel 2010 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Diritto delle Relazioni di Lavoro, presso la Scuola Internazionale di Dottorato in Diritto del Lavoro e delle Relazioni Industriali della Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Enzo Lombardo

Laureato in Filosofia politica nel 2000, presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Dal 2005 al 2009 è stato Professore a contratto in Sociologia dell’ambiente e del territorio presso la Scuola IaD (Corso di studi on line) dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Dal 2006 al 2009 è stato Professore a contratto in Sociologia dell’ambiente e del mutamento sociale presso l’Unicusano, Università Telematica di Roma. Dal 2006 al 2009 è stato Professore a contratto in Sociologia generale presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Corso di Laurea in Scienze Motorie. Nel 2008 ha conseguito il Dottorato in “Cultura e territorio” con la tesi “Turismo e sostenibilità. Fra geografia e sociologia” presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Nel 2008 ha vinto il concorso per Ricercatore presso l’Unicusano, dove è stato Ricercatore aggregato confermato. Insegnamento: Sociologia dell’ambiente e del mutamento sociale. E’ socio AIS ordinario di diritto C. Sezione sociologia del territorio. Nel 2016 si è trasferito all’Università di Roma tre come Ricercatore aggregato. Insegnamento: Sociologia dei mutamenti (Corso di laurea Mapss, Scienze della Formazione).

Fabiola Lamberti

Ricercatrice di Diritto del Lavoro dell’Università Roma Tre, Docente di Diritto del Lavoro e Diritto del Lavoro e Sviluppo elle Risorse Umane presso il Dipartimento di Scienze della Formazione. E’ membro della Commissione di Certificazione dei Contratti di Lavoro e di Appalto dell’Università Roma Tre, dove svolge funzioni di Commissario istruttore e Conciliatore. E’ Avvocato abilitato al patrocinio innanzi le Magistrature superiori, specializzata in materie giuslavoristiche, consulente aziendale in materia di contenzioso giuslavoristico e sindacale.
Ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Diritto del Lavoro presso la Sapienza Università di Roma dove si è laureata in Giurisprudenza ed ha anche conseguito il Master di Specializzazione in Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale, con il massimo dei voti. È autrice di una monografia dal titolo “I limiti dell’autonomia individuale del lavoratore. Percorsi e prospettive tra inderogabilità delle norme e disponibilità dei diritti”, nonchè di diverse pubblicazioni di carattere scientifico su riviste di Fascia A ed opere collettanee in materia di Diritto del Lavoro e Diritto Sindacale. Mediatrice professionista abilitata, è docente di Diritto del Lavoro e Diritto Sindacale nell’ambito di Master e Corsi di Perfezionamento ed ha curato anche la formazione professionale specialistica dell’Avvocatura di Enti Pubblici, Dirigenti sindacali ed HR Manager.

Emanuela Proietti

Ricercatrice (tdB) in SPS/09 Sociologia dei processi economici e del lavoro, presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre. Laureata in Sociologa all’Università degli Studi di Roma La Sapienza. Dottore di ricerca in Teoria e ricerca educativa e sociale e assegnista di ricerca presso il DSF di Roma Tre. Dal 2020 al 2022, è docente a contratto presso l’Università Niccolò Cusano di Sociologia dei processi economici e del lavoro e di Sociologia delle organizzazioni e presso la Pontificia Università Salesiana di Organizzazioni e progettazione sociale. E’ docente del Laboratorio Apprendimento organizzativo, di Teorie e tecniche della cittadinanza attiva e di Metodologie per la formazione professionale. I suoi interessi scientifici riguardano le politiche del lavoro e i processi di analisi e di progettazione organizzativa, nel quadro delle trasformazioni in atto, con particolare riguardo ai metodi e strumenti per lo sviluppo del lifelong e lifewide learning, la diffusione del Bilancio di competenze e la valorizzazione della certificazione delle competenze.

Giulia Cecchini
Dottoranda in Teoria e ricerca sociale (SPS/09). Laureata in Sociologia L40 all’Università degli Studi di Roma La Sapienza e in Servizi Sociali ed Educativi LM50 all’Università Roma Tre, ha conseguito il Master in Strumenti per la Direzione e la valorizzazione delle Risorse Umane maturando interesse per i processi organizzativi legati alle politiche di Welfare per la persona nell’ambito del Bilanciamento di vita-lavoro correlato. È cultrice alla materia di Organizzazione Aziendale e Formazione continua e di Sociologia delle organizzazioni, presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli studi di Roma Tre.
Sta sviluppando esperienza nella pianificazione e supporto di attività formative in realtà complesse.
I suoi interessi scientifici riguardano i processi di analisi, pianificazione e progettazione organizzativa nella PA, con particolare riguardo verso la valutazione e la valorizzazione delle competenze.

Ricercatori e formatori esterni

Chiara Cilona

Adele L’Imperio
Laureata in psicologia presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza (1982), ha consolidato, in oltre 30 anni di attività, con enti pubblici (FORMEZ, ISFOL, Università Roma Tre, Provincia di Roma, Regione Lazio, ecc.) e privati (EURISPES, CRAS Centro Ricerche Affari Sociali, Istituto Scuola Romana Rorschach, ecc.) un’esperienza significativa nell’ambito della ricerca psicosociale e degli approcci per competenze nell’orientamento (in particolare Bilancio di competenze) e nella formazione degli adulti. Dal 2000 ad oggi collabora con il CReS/IELPO (già CReS/BdC) del Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre svolgendo attività di ricerca, consulenza e formazione. Ha insegnato Bilancio di Competenze presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre e presso la stessa Facoltà in Master di primo e secondo livello per “Esperto nell’accompagnamento al riconoscimento delle competenze e alla validazione degli apprendimenti pregressi” e “Orientamento degli adulti e Bilancio di competenze”.

Fabrizio Dafano
Dopo una carriera da aziendalista in ambito Formazione e Sviluppo Risorse Umane, presso primarie realtà italiane, da oltre vent’anni svolge la professione di formatore e consulente d’organizzazione presso Enti e Imprese a livello nazionale e multinazionale. Docente di Organizzazione aziendale presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi Roma Tre. Presidente di Accademia dei Professionisti, Associazione ex legge 4/2013, di rappresentanza a livello nazionale dei formatori e consulenti. Autore e interprete di eventi di letteratura-spettacolo. Ospite fisso del programma di RAI3 “Il posto giusto”, in qualità di esperto di selezione.

Giuseppe Rolli
Responsabile Formazione Continua presso il Consel –Consorzio ELIS . Dal 2008 si occupa di formazione in tutte le sue fasi, dall’analisi dei fabbisogni alla progettazione, fino all’erogazione. Dal 2010 Cultore della materia per l’insegnamento di “Sociologia del lavoro e delle organizzazioni” del Corso di Laurea magistrale in Scienze della Formazione degli Adulti e Formazione Continua. Formatore con esperienza decennale, in contesti aziendali anche di respiro internazionale,  su tematiche trasversali e manageriali  tra le quali “Team building”, “Team working”, “Leadership”, “Comunicazione”, “Problem solving” ed altre. Ha progettato e gestito, sia per aziende che per organizzazioni del terzo settore, processi di formazione formatori. Esperto di processi di apprendimento e delle metodologie esperienziali quali outdoor training, small techniques e attività indoor ottenendo diversi riconoscimenti tra i quali il premio AIF Adriano Olivetti del 2016 grazie ad un progetto di formazione blended classificatosi primo. Coautore del libro “Small Techniques, giochi d’aula e attività per l’apprendimento esperienziale” Franco Angeli, 2013. Cofondatore, nel 2015, dell’Associazione POG-progetto Orientamento Giovani che si occupa di offrire ai ragazzi un’esperienza di educazione all’orientamento, per accrescere in loro le capacità necessarie a compiere scelte di vita consapevoli, per realizzarsi pienamente e positivamente nel futuro; perché “il domani chiama ma tocca all’oggi rispondere”. Da diversi anni partecipa in qualità di relatore a convegni sui temi della formazione legata al contratto di apprendistato professionalizzante  nonché  sull’educazione giovanile.

Francesca Greco
DD, PhD, PsyD, ASN II fascia SPS/07, assegnista di ricerca presso l’Università di Roma Tre, docente a contratto in “Quantitative Models for international economic policy” presso l’Università di Roma “La Sapienza”, direttrice del settore R&D della Prisma S.r.l., responsabile dell’area tematica “Donazione e trapianti d’organo” per l’AIS-SSM. È esperta in metodologia della ricerca sociale, sociologia della salute, disabilità, computational sociology, text e data mining e big data.

Anna Grimaldi
Dottore di ricerca in psicologia. Dirigente di ricerca Inapp, responsabile della struttura Inclusione sociale. Nel corso della sua esperienza professionale ha messo a punto e validato modelli innovativi di orientamento, di occupabilità e di competenze per l’occupabilità. E’ autrice di oltre 200 pubblicazioni.

Eleonora Sparano
Sociologa e metodologa, PhD in “Politiche sociali e sviluppo locale”. È stata Assegnista di ricerca (Università di Roma Tre e Free University of Bozen) e docente di Sociologia generale (Università di Viterbo). Attualmente è Assegnista di Ricerca presso Unitelma Sapienza, nell’ambito del Progetto: “Sportello di web reputation per il contrasto al bullismo online, alla porno vendetta e per la tutela dell’identità digitale e del diritto all’oblio”. Inoltre, insegna presso l’Università Niccolò Cusano e la Pontificia Facoltà Teologica “Teresianum”.

Barbara Morsello
E’ assegnista di ricerca presso il FISSPA dell’Università degli studi di Padova ed è membro del gruppo di ricerca Pastis. Ha conseguito nel 2019 un dottorato in Teoria e Ricerca Sociale presso l’Università degli studi di Roma Tre ed è stata in seguito ricercatrice presso il Centro di Information and Communication Technology della Fondazione Bruno Kessler di Trento. Nel 2018 è stata Visiting Research in SPS presso il Dipartimento di Science Technology and Innovation Studies (STIS) dell’Università di Edimburgo, mentre dal 2016 ha insegnato Sociologia Generale come assistente ordinario presso la Pontificia Università Lateranense. Ha collaborato in diversi progetti di ricerca con la direzione sanitaria dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena (IRE), dove ha lavorato a un progetto sulla prevenzione del cancro come coordinatrice scientifica e con il centro di ricerca DiTES – Digital Technology, Education and Society della Link Campus University in qualità di membro del consiglio direttivo. Attualmente è membro dell’editorial board della rivista Tecnoscienza – Italian Journal of Science & Technology Studies. È coinvolta nei progetti di ricerca “Fattori e processi sociali che influenzano l’accettazione di conoscenze scientifiche rifiutate (CSR)” e nel progetto “SYNCH: A SYnaptically connected brain-silicon Neural Closed-loop Hybrid system”. I suoi recenti interessi di ricerca sono l’e-health, la ricerca genetica e l’innovazione tecnologica in ambito biomedico.

Maria Chiara De Angelis
Ha conseguito un dottorato in Scienze Sociali, indirizzo Etica Pubblica, presso la Pontificia Università Gregoriana. È membro del consiglio direttivo del centro di ricerca DiTES – Digital Technology, Education and Society della Link Campus University dove attualmente è cultore della materia in sociologia dei processi culturali e comunicativi e co-docente del corso di Sociologia del Linguaggio. Dal 2021 è membro dell’editorial board della rivista scientifica Quaderni di Comunità– Persone, educazione e welfare nella società 5.0.I suoi recenti interessi di ricerca sono l’impatto dell’innovazione digitale sulle persone, i sistemi educativi e le organizzazioni; la dimensione etico-pubblica della cultura digitale, il rapporto tra ragion pratica, vita buona e virtù.

Irene Navacci

Ricercatrice Junior nel progetto di ricerca “La mappa dell’imprenditoria immigrata in Italia, con particolare riferimento all’inclusione e alle strategie formative e informative nel campo della salute e della sicurezza” dell’Università degli Studi Roma Tre. Supporto nella fase di valutazione e monitoraggio nel progetto “Piano A.C.TI.ON.” in convenzione tra CONSEL-Consorzio Elis e il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi Roma Tre. Master di I livello in “Politiche e strumenti per la Direzione e valorizzazione delle Risorse Umane” presso l’Università degli Studi Roma Tre, per cui ha svolto anche attività di tutorship in presenza e a distanza. Laurea Specialistica in “Scienze dell’Educazione degli Adulti e della Formazione Continua” e laurea Triennale in “Formazione e Sviluppo delle Risorse Umane” presso l’Università degli Studi Roma Tre. Master in “Europrogettazione 2014-2020” presso l’Europa Cube Innovation Business School.

Domenico Lipari
Docente a contratto presso l’Università di Roma Tre. I suoi interessi di ricerca riguardano le organizzazioni, l’apprendimento organizzativo, le comunità di pratica e lo sviluppo di metodologie riflessive. Tra i suoi lavori: “Dinamiche di vertice. Frammenti di un discorso organizzativo” (Guerini, 2007); “Logiche di azione formativa nelle organizzazioni” (Guerini 2010); “Formatori. Etnografia di un arcipelago professionale” (Angeli 2012); “Comunità di pratica in pratica” (con P. Valentini, Palinsesto 2013); “Storie di formatori. Esperienza, apprendimento, professione” (Angeli 2014); con S. Pastore ha curato “Nuove parole della formazione” (Palinsesto 2014). Ha tradotto e curato “Stato modesto, stato moderno” di Michel Crozier (Ed. Lavoro 20103) “La fabbrica del diritto” di Bruno Latour.

Mario Iannaccone
Laureato in Giurisprudenza presso la LUISS Guido Carli, dal 1992 lavoro nel Gruppo TIM nell’ambito delle Risorse Umane.
Attualmente è responsabile della funzione Litigation & Labour Law di TIM che segue la normativa del lavoro, il contenzioso del lavoro e le tematiche previdenziali per il Gruppo TIM.
Ha svolto attività di ricerca presso la cattedra di Comunicazione d’Impresa e Gestione Risorse Umane della Facoltà Scienze Politiche della LUISS Guido Carli e attività di docenza interna aziendale e presso enti esterni (Facoltà di Scienze Politiche, Università LUISS Guido Carli, Luiss Management, Master Meta, Ernst & Young Business School) in materia di relazioni industriali, tecniche di negoziazione, lavoro e nuove tecnologie di cui sono appassionato.

Monica Traghella
Laureata in Scienze Politiche con Master in Sociologia all’Università di Pisa, perfezionata in Valutazione e sviluppo delle Risorse Umane e in Accreditamento, validazione (VAE) e certificazione delle Competenze, modelli metodi e strumenti nella psicologia del career counseling presso Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia dell’Università degli Studi di Firenze, Master in Direzione e valorizzazione delle R.U. presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre, è cultrice della materia “Sociologia delle Organizzazioni” e “Metodologie e tecniche per l’orientamento degli adulti” presso il DSF dell’Università Roma Tre; è orientatrice, formatrice, mentore e counselor professionale accreditata REICO. Interessi scientifici in ambito sviluppo R.U., politiche attive del lavoro, processo di empowerment della persona e valorizzazione delle competenze, apprendimento permanente, progettazione, monitoraggio e valutazione dei processi formativi negli adulti, Bilancio di competenze, ricerche e progetti su analisi e sviluppo organizzativo – apprendimento organizzativo.

Aldo Gandiglio

Antonio Ragusa

Philipp Botes

Luigi Mazza

Attualmente ricopre l’incarico di Responsabile Staffing e Operations di ItaliaCamp Srl. Laurea in Scienze Politiche presso la LUISS Guido Carli di Roma, Master in HR Management. Ha cominciato la sua carriera professionale in Pricewatherhouse Coopers occupandosi di analisi e sviluppo organizzativo per poi passare nell’area HR di Confindustria. Socio Fondatore dell’Associazione ItaliaCamp ha ricoperto l’incarico di Direttore Generale ItaliaCamp con la responsabilità di coordinare e supervisionare l’andamento operativo e gestionale del progetto nelle sue tre articolazioni giuridiche: Associazione, Fondazione ed ItaliaCamp Srl. Prima di assumere l’incarico della Direzione Generale in ItaliaCamp, ha ricoperto il ruolo di HR Business Partner nella Direzione Risorse Umane in Peroni SABMiller. Ha svolto attività di ricerca presso la cattedra di Comunicazione d’Impresa e Gestione Risorse Umane della Facoltà Scienze Politiche della LUISS Guido Carli.

Luisa Daniele

Massimo Tomassini

Paola Fanelli

Matteo Luppi

Stefania Nirchi

Professoressa associata alla Link Campus University di Roma; Direttrice della rivista di fascia A, QTimes – Journal of Education, Technology and Social Studies. Dirige con Gaetano Domenici la collana “Cultura, didattica e docimologia” edita da Anicia. Esperta di Valutazione della Qualità della Didattica universitaria (AVA- Autovalutazione, Valutazione e Accreditamento delle Sedi e dei CdS delle Università) ha coordinato le Commissioni di Esperti per l’accreditamento periodico di diversi atenei. E’ stata Visiting Professor alla School of Higher Education, Polytechnic Institute of Lisbon. Autrice di moltissime pubblicazioni tra volumi e papers su riviste nazionali e internazionali, conduce da anni studi e ricerche sui temi della valutazione, dell’apprendimento tradizionale ed e-learning e sulle tecnologie applicate alla dimensione educativa. Tra le sue ultime monografie: La valutazione dei e nei sistemi formativi e-learning. Roma: Roma TrE-Press, 2021; La qualità della valutazione educativa. Verifica e valutazione degli apprendimenti. Roma: Anicia, 2022.

Rosita Garzi

Ricercatrice universitaria e docente di Sociologia dei processi economici e del lavoro presso
l’Università degli Studi di Perugia, dove nel 2017 è stata presidente del CUG. Di recente ha scritto Benessere, sicurezza e motivazione nelle organizzazioni, insieme a Sonja Cappello, Gabriella Fazzi e Nereo Zamaro (Angeli 2018), ha curato Lavoro in sicurezza con Daniela Falcinelli (CEDAM 2017), e ha pubblicato Sicurezza e mondo del lavoro, in
Sociologia della sicurezza a cura di Federici M.C. e Romeo A. (Mondadori 2017). Svolge ricerca teorica e sul campo sui temi della salute e sicurezza sul lavoro, della formazione e gestione risorse umane.

Claudia Montedoro

Già dirigente di ricerca e responsabile scientifico della struttura di supporto del Dipartimento Sistemi Formativi dell’Isfol/Inapp , è esperta di processi, sistemi e politiche attive del lavoro e della formazione . Già membro della consulta scientifica AIF , è stata insignita del “ Premio AIF per lo sviluppo della Formazione “ . Responsabile di molti progetti nazionali e internazionali  di  consulenza per le riforme delle Pubbliche Amministrazioni , è autrice di numerose pubblicazioni . Ha insegnato , in qualità di docente a contratto in prestigiose Università italiane.

Valeria Buccilli
Coordinatore attività formative per progetti di Alternanza Scuola lavoro: Gestione delle attività amministrative e logistiche per la realizzazione dei progetti di alternanza scuola lavoro; – Gestione della relazione con tutti gli attori coinvolti nei processi: docenti scolastici, referenti aziendali di progetto, referenti MIUR; – Gestione dei processi trasversali dei diversi progetti di alternanza scuola lavoro; – – Responsabile di diversi progetti di alternanza scuola lavoro di durata annuale o triennale.

Gabriella Gliozzi

Laura Cribari

Cristina Garasi
Sociologa dell’organizzazione e del lavoro. Dal 2005 cultrice della materia presso l’Università degli Studi di Roma TRE, Facoltà di Scienze della Formazione, cattedra Sociologia del lavoro e dell’organizzazione. Dal 2005 al 2012 si è occupata di valutazione della performance organizzativa, analisi e miglioramento dei processi e qualità dei servizi di sportello e on line dell’Agenzia del Territorio. Dal 2012 si occupa di definizione e gestione Sistemi di valutazione della performance individuale, formazione e sviluppo in Agenzia delle Entrate. Docente di corsi di formazione comportamentale, sui temi della comunicazione e gestione del rapporto con l’utenza, e manageriale sulla valutazione e gestione delle persone.

Giovanni Di Gennaro
Dopo aver lavorato per vent’anni come project manager e consulente tecnico in importanti multinazionali, da oltre dieci anni ha deciso di dedicarsi alle “Umane Risorse”, con l’obiettivo di aiutare le persone a lavorare prendendosi cura del proprio bene-essere. Ha conseguito la laurea in Formazione e sviluppo delle risorse umane, la laurea magistrale in Psicologia del lavoro e delle organizzazioni e il Master in Politiche e strumenti per la direzione e valorizzazione delle risorse umane. Si occupa di percorsi di orientamento, per chi deve entrare o rientrare nel mercato del lavoro, di formazione, bilanci di competenze e di ricerca. Inoltre, è impegnato in alcuni progetti di ricerca-intervento Erasmus+ programme dell’UE. Collabora con il CReS IELPO del Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre e con il Centro di ricerca DiTES – Digital Technology, Education and Society della Link Campus University.

Maria Andò

Maria Cecchin

Rachele Serino

Maurizio Lichtner

Maria Teresa Benanchi
Laureata in Relazioni Internazionali all’Università degli Studi La Sapienza, sta conseguendo un Corso di Perfezionamento sul Terzo Settore alla School of Law della Luiss University. È cultrice della materia di Sociologia delle Organizzazioni presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli studi di Roma Tre. I suoi interessi scientifici oltre ad essere rivolti all’analisi delle organizzazioni, riguardano lo studio degli aspetti culturali caratterizzanti la società in generale e quelli di specifiche realtà sociali.